Punta Palascia, uno splendido borgo vicino Otranto

Punta Palascia è una località salentina che si trova nel territorio comunale di Otranto, in provincia di Lecce. Si tratta dell’estrema punta orientale delle penisola italiana, anche conosciuta come Capo d’Otranto, Punta Palascia è un luogo ricco di fascino.
Nella seconda metà del XVI secolo, venne innalzata una torre di avvistamento dai militari di Carlo V per controllare le acque dell’Adriatico (secondo le convenzioni nautiche le acque che bagnano Punta Palascia sono il punto di incontro tra il Mar Adriatico e il Mar Ionio) e per prevenire eventuali attacchi turchi provenienti dal mare.

Terminato il pericolo, la torre venne presto abbandonata e, nel giro di qualche decennio, finì col diventare poco più di un rudere. Al suo posto, dopo essere stato raso al suolo quel che rimaneva, venne innalzato un faro nel 1869, tuttora presente. Si tratta di uno dei cinque fari del Mar Mediterraneo tutelati dalla Commissione Europea.

Punta Palascia è famosa soprattutto per quello che ormai può considerarsi un rito che si ripropone ogni anno: molti tra turisti e curiosi, ogni notte di San Silvestro, si radunano ai piedi del grande faro bianco per attendere l’alba del primo giorno del nuovo anno. Grazie alla sua posizione privilegiata, infatti, Punta Palascia permette di ammirare la primissima alba del nuovo anno in Italia. Qualcosa di particolarmente suggestivo e affascinante che attira un gran numero di persone.

Per quanto riguarda il soggiorno il consiglio è quello di muoversi per tempo perchè la meta è piuttosto apprezzata da turisti e viaggiatori italiani ed europei. Tra le strutture segnalo l’Alimini Smile Park, un villaggio turistico di ottimo livello che propone pacchetti last minute a prezzi molto convenienti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress