Praga, fascino indiscusso di una capitale

Praga è una città dal fascino indiscusso, dal glorioso passato e dal luminoso futuro. Il celebre cantautore italiano Francesco Guccini cantava “una speranza nel cielo di Praga”. La città dorata è nata con la vocazione da capitale, sia culturale che politica e continua ad esserlo dopo tanti secoli. La posizione strategica l’ha collocata fin dall’antichità al centro di una rete di scambi di merci e idee che ha arricchito la città creando una cultura particolare, insolito mix tra differenti istanze religiose, filosofiche ed artistiche.

Il cuore d’Europa possiede tante facce diverse e dal carattere deciso: lo dimostrano i suoi quartieri (Hradcany, Mala Strana, Stare Mesto, Nove Mesto) che si adagiano intorno alla Moldava e che fino alla fine del Settecento erano città tra loro indipendenti.

La città delle cento torri è anche culla di arti e scenario di opere tra le più importanti. Basti pensare al Faust di Goethe, alle trame di Franz Kafka oppure al celebre Don Giovanni di Mozart.
Tutto questo scenario è circondato da numerosi monumenti e stupende piazze. Soggiornare in un hotel o in un appartamento al centro di Praga significa essere nei pressi di numerose attrazioni, come il Quartiere Ebraico, il Ponte Carlo e piazza della città vecchia.

La piazza più grande e famosa è Piazza Venceslao, sempre animata a tutte le ore del giorno e della notte; non è la tipica piazza cittadina ma un ampio viale in pendenza lungo 700 metri e largo 60, dove troverete negozi, ristoranti, hotel, casinò e nightclubs.

Il Museo Nazionale domina la parte alta di piazza Venceslao; inaugurato nel 1890 nel momento di massimo fervore del movimento ceco di Rinascita Nazionale. Nella parte inferiore della Piazza, in Via Na Prikope, troverete invece i negozi più prestigiosi.

Piazza della Città Vecchia è la piazza storica di Praga. Vi si trovano il Municipio della Città Vecchia, la Cattedrale della Vergine Maria, la Chiesa barocca di San Nicola e il Palazzo Kinský, sede delle esposizioni della Galleria Nazionale.

Simbolo della piazza è l’Orologio Astronomico, risalente al 1410, che spicca sulla torre del Municipio, noto per la processione di Apostoli che esce ad ogni ora dai quadranti blu e oro e si offre alla piazza. Le figure degli apostoli risalgono al XVII secolo.

Infine merita di essere visitato il quartiere Ebraico, che racchiude molti luoghi da visitare: Sinagoga Maiselova, Sinagoga Spagnola, Sinagoga Pinkasova, Sinagoga Klausová, Sinagoga Vecchionuova (la più antica sinagoga funzionante dell’Europa
centrale), Casa delle Cerimonie e vecchio Cimitero Ebraico.
Infine un piccolo consiglio per chi ha intenzione di rimanere a Praga per alcuni giorni è quello di comprare la Praga Card, un pass turistico che consente per la sua durata l’utilizzo gratuito della rete dei trasporti pubblici (metro, bus e tram) e l’entrata gratuita o con sconto sul biglietto d’ingresso in più di 50 monumenti e musei praghesi. La Praga Card ha una validità di 4 giorni, deve essere a nome del possessore e non è trasferibile; il prezzo della card è di circa 25 Euro per gli adulti e di circa 16,50 Euro per gli studenti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress