Passeggiate d’arte a Roma: i Fori Imperiali

Ogni angolo di Roma è pieno di storia, sembra parlare d’arte, di cultura. Una delle strade più suggestive di Roma è Via dei Fori Imperiali, che separa i Fori Imperiali dal Foro Romano. I Fori Imperiali sono, senza dubbio, uno dei luoghi turistici più incantevoli della capitale e del mondo interno. In essi è racchiusa tutta la vita pubblica e privata della Roma Antica: dall’ingresso, ci si dirige subito in quel che resta del Tempio di Cesare e si può facilmente raggiungere Piazza del Foro, punto di aggregazione della cittadinanza romana, al cui centro troneggia la Colonna di Foca. Pochi passi e si possono ammirare le rovine dell’Arco di Settimo Saverio, del tempio della Concordia, di quello di Vespasiano e di quello di Saturno. Inoltrandosi ulteriormente, ci si imbatte in altri templi, in altre chiese, nella Domus Flavia, in cui risiedevano gli imperatori, e nello Stadio Palatino.

Insomma, un vero e proprio tuffo nel passato, in quella che un tempo era la Caput Mundi.

Lungo la strada che dai Fori Imperiali conduce al Foro Romano, si incontrano altri monumenti imponenti, come la basilica dei Santissimi Cosma e Damiano e la Chiesa di Santa Francesca Romana. Quest’ultima, anche nota come Santa Maria Nova, è una costruzione del IX secolo e custodisce al suo interno la lastra di marmo recante le impronta delle ginocchia di Pietro Apostolo e di Pietro Tarso. La passeggiata termina con il Colosseo, simbolo di Roma e dell’Italia intera che con la sua mole testimonia l’importanza di una civiltà sì scomparsa, ma ancora echeggiante.

Chi cerca alberghi economici a Roma, può trovare qui nei dintorni dei Fori Imperiali numerose ottime sistemazioni.

Per arrivare in città dal nord e dal sud Italia, trova facilmente soluzione con l’aereo, dato che gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress