Organizzare un week end romantico, ma low cost a Parigi

Parigi, città dell’amore, meta prediletta per dichiarazioni, anniversari o anche richieste di matrimonio, è sicuramente la meta migliore se decidete di far colpo sulla vostra metà organizzando un bel week end Romantico.
Ma si sa, oltre ad essere romantica e affascinante, Parigi è anche una delle città più care d’Europa. Quindi come fare per non dover rinunciare all’aura romantica di questa stupenda città e non farsi “salassare” nel vero senso della parola?

Anche se dovrete comunque prendere in considerazione di spendere un budget medio…più che basso, ci sono degli accorgimenti che potete seguire per risparmiare senza rendere squallida la vostra vacanza.

In primo luogo logicamente il pensiero va alla prenotazione de volo. Tenete d’occhio le offerte sul web e prenotate con un certo anticipo, Parigi in fin dei conti è raggiunta da una gran varietà di compagnie low cost quindi non vi dovrebbe essere difficile riuscire a prenotare un biglietto aereo con una buona tariffa. Un consiglio: non vi riducete all’ultimo momento alla ricerca di quello che ormai abbaglia tutti in modo errato, cioè il last minute. Il last minute si può dire non esista per i voli low cost, anzi più presto si prenota migliore è il prezzo.

Quindi pianificate con anticipo il vostro week end a Parigi, e soprattutto evitate i periodi di maggior afflusso. Questo consiglio sembra tanto ovvio quanto difficile da seguire causa ferie obbligate al lavoro e impegni vari, ma comunque ci si può provare perché sicuramente i prezzi per il viaggio e per il soggiorno saranno molto più abbordabili

Seconda mossa è la prenotazione dell’hotel. Considerate prima di tutto la zona in cui volete prenotare il vostro hotel: i quartieri più centrali, e quindi più turistici sono anche i più cari, quindi da evitare, quindi provate a scegliere quartieri un po’ più periferici, potrete avere un hotel di migliore qualità a prezzo inferiore, l’importante è sicuramente scegliere un hotel vicino ad una fermata di metropolitana. Se avete la metro di Parigi a portata di mano il più è fatto, potrete girare agevolmente ovunque.

Perdete un po’ di tempo nella scelta dell’hotel perché oltre a scegliere la zona e i servizi che offre per prenotare un hotel a buon prezzo dovete considerare anche che ogni sito di prenotazione hotel espone la sua offerta. Quindi potete procedere in due modi o ricercare l’hotel e scegliere posizione e servizi, e poi controllare sito per sito chi da il prezzo migliore, oppure potete provare ad utilizzare un aggregatore prezzi hotel che già vi elenca tutti gli hotel con le caratteristiche dell’hotel e tutti i  prezzi presenti sul web. Praticamente un sito di prenotazione vi da i suoi hotel e i suoi prezzi, mentre l’aggregatore di prezzi di hotel vi da gli hotel e tutti i prezzi disponibili sul web, e voi potrete scegliere il prezzo che preferite venendo dirottati sul sito di prenotazione con il prezzo scelto.

Scegliete voi ed imparate ad avere pazienza il web è così ampio da offrire anche troppo rispetto a quello che noi riusciremmo a valutare.

Una volta prenotato volo e hotel c’è da gestire le vostre spese durante il soggiorno. Non si può rinunciare a tutto e soprattutto ai piaceri di una cucina tanto rinomata, quindi una cena romantica in ristorante ci può stare, avete comunque anche una opzione che a differenza di quello che si può pensare può essere molto romantica: un bel pic-nic in un parco. E perché non caricarsi di baguette e stuzzichini e mangiare con vista sui monumenti di Parigi?

Anche dal punto di vista culturale c’è qualche possibilità di risparmio.

Ad esempio ogni prima domenica del mese si può entrare gratuitamente in molti musei, altri sono aperti tutto l’anno (per qualche informazione in più cliccate qui).

Oppure se siete amanti del genere a Parigi avete a disposizione gratuitamente anche i cimiteri di Montparnasse e di Père Lachaise dove dedicarvi alla ricerca di tombe di personaggi famosi quali Jim Morrison, Oscar Wilde, Baudelaire….

Insomma non so se vi ho convinto, ma ci sono molte possibilità per organizzare un week end romantico a Parigi senza spendere un patrimonio, ora non vi resta che decidere se seguire i miei consigli.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress