Nasce l’hotel gestito dai robot

Qualcuno dirà che prima o poi ci saremmo arrivati. Altri invece pensano al’aspetto più importante: la perdita dei posti di lavoro. Altri ancora esalteranno i progressi della tecnologia. Come la si pensi, si tratta di una notizia decisamente affascinante: l’apertura di un hotel quasi esclusivamente gestito da robot. E’ lo Pengheng Space Capsules Hotel e si trova a Shenzhen, città della Cina meridionale appartenente alla provincia di Guangdong, confinante con Hong Kong.

Come lascia intendere il nome stesso della struttura, siamo di fronte ad un albergo che riproduce un’astronave: al suo interno tutto ha un sapore fortemente futuristico, incluse le camere che in definitiva sono delle capsule molto minimal. I dipendenti sono invece per l’80% degli automi che tuttavia svolgono la maggior parte delle funzioni e delle mansioni di un essere umano: utilizzano prodotti e attrezzature per pulire, servono ai tavoli le consumazioni e i pasti ordinati dai clienti attraverso i tablet, portano le borse degli ospiti in camera e tanto altro ancora. I lavoratori in carne ed ossa sono pochissimi e si occupano principalmente della reception e della parte relativa ai pagamenti.

Il cliente potrà usufruire del collegamento wifi gratuito in ogni angolo dell’albergo: in questo modo egli potrà richiedere l’interventi del personale robotico e soddisfare ogni sua esigenza. Questo sarà il futuro delle strutture ricettive? E’ presto per dirlo poichè ci sono due fattori da considerare: l’aspetto umano – sempre gradito in vacanza, soprattutto da chi è in soggiorno di piacere – e la reale possibilità di svolgere tutte le mansioni da parte dei robot. Ma ciò dipende solo dalla tecnologia. Infine uno sguardo ai prezzi: dormire nel Pengheng Space Capsules Hotel costa davvero poco, circa 10€ a notte. Visto il prezzo gli ospiti potrebbero lasciare anche una mancia ai robot!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress