Meraviglie della costa campana

La Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana
I lussureggianti strapiombi di Sorrento, ornati da invidiabili agrumeti noti in ogni parte del mondo; il mito di Positano, quasi aggrappata alla roccia al punto da assomigliare ad un antico presepe. Amalfi, dolcemente adagiata sul mare, con un Duomo di rara bellezza; e Ravello, ultima solo cronologicamente, meta ideale per chi ricerca una tranquillità il cui confine con il misticismo è fin troppo sottile. Tutto questo, insieme a Maiori, Minori, Praiano e dintorni, rappresenta un arco costiero sul Tirreno tra i più decantati al mondo.

Anche i più accaniti fans delle isole campane difficilmente trascurano l’idea di un’escursione in quest’insieme di angoli di paradiso, da anni divenuto punto di riferimento di buona parte del gotha del turismo di tutto il mondo.

L’isola di Capri
Il mito della mondanità, del lusso, dell’esclusività: un’Isola che, come inconfondibile griffe, si presenta al mondo intero con l’immagine di due grandi scogli, noti a tutti con l’appellativo di faraglioni.

Capri è la meta ideale per tutti coloro i quali intendano circoscrivere la propria vacanza ad un territorio limitato, lontano dal traffico veicolare e, soprattutto, condito con tanto buon gusto.

Sin dal 29 a.C., con l’imperatore Cesare Augusto, iniziò a Capri l’interminabile sfilata di vip che vide il suo culmine negli anni ’50. Impareggiabile per lo shopping haute couture, Capri offre panorami mozzafiato dai suoi punti estremi che, a strapiombo sul mare, spiegano a chiare lettere agli ospiti presenti la provenienza dell’appellativo di «Isola Azzurra».
L’isola d’Ischia
L’Isola Verde: appellativo mai più appropriato per chiunque, nel giungere ad Ischia, si imbatte nell’immagine di quarantasei chilometri quadrati di scoglio letteralmente ricoperti da vegetazione mediterranea, in cui gli splendidi pini, alternandosi a fitte estensioni di castagni, la fanno da padrone.

Non spenderemo più di tante parole su Ischia, il suo mare meraviglioso, le sue innumerevoli spiagge, le sue rinomate bellezze naturali, le proprietà ineguagliabili delle sue acque termali o la sua storia, fortemente caratterizzata
dai primi insediamenti greci dell’ottavo secolo a.C..

Vi invitiamo semplicemente a prepararVi ad una vacanza particolarmente intensa, perché un’offerta turistica variegata come quella ischitana è realmente difficile da trovare. Dalla pesca-turismo agli itinerari ecologici, dal by-night ai concerti live, dalle presentazioni dei principali best seller dell’editoria alle feste tradizionali in tutti i suoi sei comuni, chi viene ad Ischia non troverà decisamente un solo attimo per annoiarsi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress