L’isola di Barbados

Barbados è la più orientale delle isole caraibiche, soprannominata “Paradiso Perduto” perché è riuscita a mantenere inalterati i rapporti con la natura e il sistema di vita dei suoi antichi colonizzatori. Sorge dalle acque dell’oceano, ad est della catena delle Piccole Antille con un clima mitigato dal costante spirare del fresco aliseo ed è appoggiata su un profondo zoccolo corallino- calcareo che le conferisce un perimetro di spiagge dal morbido profilo ed un entroterra di dolci colline.

La costa occidentale è spettacolarmente bella con le sue alte falesie, mentre quella orientale è costeggiata da bianche spiagge lambite dalle tranquille acque del Mar dei Caraibi. Acque cristalline e giardini botanici si alternano, formando un suggestivo paesaggio per i visitatori. I suoi abitanti dicono che è lunga 63 chilometri e larga quanto un sorriso. La fitta vegetazione dell’interno ospita animali e piante di ogni genere. Nella riserva naturale di Barbados vivono animali provenienti da terre lontane e le tipiche scimmiette dell’isola, chiamate ” green monkeys “.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress