L’hotel di ghiaccio in Lapponia

Lo scenario è quello di Jukkasjärvi, un minuscolo villaggio di 700 abitanti, a 200 chilometri a nord del Circolo Polare Artico, nella Lapponia svedese. Da dieci anni a questa parte, appena la temperatura scende al di sotto dei 0 °C, viene ricostruito l’Icehotel, un albergo fatto di ghiaccio e neve. Un igloo di 4mila metri quadrati con 40 stanze e 10 suite decorate con statue e opere d’arte di ghiaccio.

I letti, fatti ugualmente di neve e ghiaccio, sono ricoperti da pelli di renna che isolano dal freddo e si dorme in appositi sacchi a pelo termici. L’isolamento termico della neve fa sì che all’interno la temperatura rimanga stabile sui -5 °C. L’Icehotel possiede anche una cappella e un bar, l’Absolut Ice Bar, che, naturalmente, serve vodka on the rocks.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress