La Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana occupa la parte orientale dell’isola Hispanola. A nord vi è l’oceano atlantico, a sud il Mar dei Caraibi, ad ovest confina con Haiti, ex colonia francese.
L’isola fu scoperta da Cristoforo Colombo nel 1492. Il figlio di Colombo, Diego, governò la colonia spagnola facendone la più importante base ddei commerci e della cultura iberica nel Centro America. L’isola ottenne l’indipendenza sotto la guida di Juan Pablo Duarte.
Oggi si regge sulle coltivazioni della canna da Zucchero del caffe, del tabacco, e sul turismo.

Il Paese è bello e vario: oltre 1.500 Km di coste, verdi vallate e una catena montagnosa.
La gente è ospitale e allegra, la vita notturna molto vivace, e il turista italiano si sente in un Paese vicino per cultura e tradizioni latine.

Punta Cana
Un luogo dove la natura dei tropici si esprime in tutto il suo splendore: distese infinite di palme da cocco, oltre 40 Km di spiagge protette dalla barriera corallina, mare turchese, gente amabile e accogliente. Fortunatamente lo sviluppo turistico non ha ancora compromesso definitivamente il fascino originale del luogo, grazie anche ad una pianificazione urbanistica che, tra l’altro, impone di non costruire edifici più alti delle palme circostanti. Meta ideale per una vacanza di mare, relax, sport e divertimento.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress