Itinerario lungo la costa adriatica del Salento

Il Salento è un territorio particolarmente affascinante tanto da potersi definire un pezzo d’Italia completo: mare incantevole, entroterra suggestivo, aree naturali ed una buona organizzazione turistica fanno sì che ogni anno sempre più turisti decidano di trascorrervi le vacanze prenotando soggiorni presso gli hotel, i bed and breakfast, gli appartamenti ed i villaggi in Salento.

Ecco qualche consiglio per un itinerario che vada alla scoperta della costa adriatica di questo incantevole territorio: partendo da nord non si può non visitare Lecce. Il capoluogo è anche definito “la capitale del Barocco in Italia” per le sue bellezze architettoniche costruite in questo stile: la Basilica di Santa Croce, il Duomo con la sua Piazza antistante ed il Palazzo dei Celestini ne sono solo alcuni esempi. Ma la città pugliese presenta anche tracce della dominazione romana particolarmente affascinanti come il teatro e l’anfiteatro.

Spostandosi sulla costa ci si imbatte in San Cataldo, “la marina di Lecce”. Qui già si può ammirare il mare cristallino che bagna il Salento che diventa ancora più intenso proseguendo verso meridione. Tappe d’obbligo sono Torre dell’Orso e Sant’Andrea, due delle località balneari più affascinanti. Di grande impatto naturalistico sono i Laghi Alimini e l’area che li circonda mentre, a qualche km, si trova la prima grande cittadina salentina: Otranto. Mare unico ed uno splendido centro storico che ruota intorno al Castello meritano assolutamente una visita.

Ugualmente belle sono Santa Cesarea Terme e Castro. Qui la costa diventa ancora più frastagliata, le spiagge diminuiscono in numero e grandezza ma dagli scogli a picco sul mare si può ammirare un mare caraibico. Castro presenta anche numerose grotte marine tutte da scoprire. La costa adriatica prosegue con tantissime località balneari incastonate in scenari naturali e paesaggistici assolutamente incantevoli fino a giungere all’estrema punta del “Tacco d’Italia”: Leuca. Qui, dove secondo la leggenda si incontrano il Mare Adriatico e lo Ionio, iniziano le prime spiagge di sabbia soffice che caratterizzano buona parte della costa ionica del Salento.

Oltre al mare ed alle spiagge, da non perdere sono anche l’ottima cucina ed i tanti eventi che nei mesi di luglio ed agosto animano le calde serate salentine: sagre, feste popolari e patronali dove ascoltando buona musica si può mangiare all’aperto e sorseggiare l’ottimo vino locale.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress