I tesori di Catania

La provincia di Catania offre uno scenario che da secoli affascina milioni di turisti. Al di là dell’incontestabile patrimonio artistico, sono tante la attrattive che la città offre. Merita senza’altro una visita la riserva naturale integrale “Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi”, istituita nel 1989 con l’intento di tutelare la vegetazione e la fauna, nonché la Lacerta sicula ciclopica. La riserva include l’isola di Lachea, il Faraglione grande ed una serie di scogli più piccoli, tutti di origine vulcanica, originatesi dalle prime attività del vulcano Etna.

Già chi arriva per voli aerei e vede Catania incastonata nel golfo omonimo ai piedi dell’Etna ne resta ammirato. Scesi giù ecco che non ci resta da vedere i luoghi più belli e nascosti. Da scoprire è la città antica, quella che continua ad emergere dal sottosuolo. Numerosi sono i resti del passato greco e romano che troviamo a Catania. Anche sulla sommità di una collina dell’acropoli, oggi occupata da Piazza Dante e dal monastero benedettino di San Nicolò l’Arena – son stati scoperti materiali greci risalenti al VII secolo, il che fa pensare ad in insediamento molto ampio sin dall’inizio.

Al bellissimo teatro antico si accede da via Vittorio Emanuele. Il complesso è stato costruito con materiali lavici e poteva ospitare almeno 7.000 spettatori. Oggi è possibile ammirare gran parte della cavea, il margine dell’orchestra e pochi resti della scena.

La cavea poggia su tre alti corridoi che hanno una copertura a volta per consentire il deflusso più lineare degli spettatori.

I sedili sono in calcare, mentre le file inferiori sono rivestite in marmo perché destinate ai personaggi più in vista.

Ad ovest del teatro si può ammirare l’Odeon, anch’esso costruito in pietra lavica. Si tratta di una piccola sala, simile a quella del teatro ma più piccola, che veniva utilizzata per ospitare le esibizioni musicali.

Camminare tra queste meraviglie architettoniche è davvero emozionante!

Per arrivare a Catania il mezzo migliore è l’aereo, soprattutto grazie agli ottimi collegamenti quotidiani che lo scalo catanese di Fontanarossa mette a disposizione dei viaggiatori. La compagnia Windjet voli ha per base proprio lo scalo di Fontanarossa/Vincenzo Bellini, per cui è possibile trovare parecchi voli a basso costo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress