Gli itinerari nell’entroterra di Rimini

Se da una parte è evidente che la maggior parte di coloro che decidono di trascorrere una vacanza in Riviera Romagnola lo fanno per le sue numerose attrazioni turistiche, è altrettanto vero che sempre di più i turisti amano le escursioni nell’entroterra romagnolo, uno splendido territorio fatto di ampie vallate, borghi medievali, paesaggi incantevoli, buona cucina e la possibilità di praticare sport all’aperto. Anche chi soggiorna presso un hotel della Riviera piuttosto che presso un bed and breakfast o in un residence Rimini a due passi dal mare, non rinuncia ad una giornata a contatto con la natura.

Assolutamente da non perdere è la Valconca, un territorio caratterizzato da tanti piccoli paesini che conservano ancora il loro intatto fascino medievale. Tra tutti spiccano Saludecio, Motegridolfo e Montefiore Conca. Quest’ultimo sovrasta la Valconca: circondata da una rigogliosa vegetazione si caratterizza per la presenza della Rocca che spicca sul paesino e che costituiva una delle residenze, nonchè un baluardo difensivo, della famiglia Malatesta che in questa regione ha dominato per molti decenni. Montegridolfo era una località che aveva, per i Malatesta, la funzione di soddisfare un’esigenza esclusivamente militare: ciò è ancora evidente nella torre di avvistamento e nelle strette stradine che ne caratterizzano il centro. Infine Saludecio: dalla porta di ingresso al borgo si dipanano numerose stradine che portano al cuore del paesino, affascinante e tranquillo.

Dalla Riviera Romagnola si può raggiungere facilmente anche la Valmarecchia. Anche in questo caso, come per la Valconca, ci troviamo di fronte ad un ampio territorio verdeggiante che vede l’alternarsi di borghi medievali con rocche e castelli medievali. Da Santarcangelo a San Leo, da Saiano a verucchio, questi paesi offrono una meravigliosa vista su tutta la valle, incantevoli scenari storici, splendidi esempi di architettura militare e medievale e, cosa che non guasta, ristoranti con ottima cucina tipica romagnola. Da non perdere infine è la Repubblica di San Marino, la più antica del mondo. Posizionata sul Monte Titano, era anche considerata come una delle fortezze più sicure. Oggi offre ai visitatori la pinacoteca della Chiesa di San Francesco, un museo delle cere ed uno delle armi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress