Botswana il segreto del continente africano

Considerato da molti come il segreto meglio conservato di tutto il continente africano, il Botswana è senza dubbio la meta piu’ indicata per i grandi appassionati d’Africa, in grado come è di offrire una eterogeneità di paesaggi naturali unici, esclusivi e sorprendenti!
Oltre al Parco Chobe, celebre per le sue mandrie di elefanti e per la sua vicinanza alle splendide cascate Victoria, il Botswana offre anche altre 2 aree naturalistiche di intatta bellezza: il Delta dell’Okavango, il cui fiume omonimo che nasce in Angola, tra le piantagioni di caffè, anzichè sfociare nel mare si insinua nel deserto del Kalahari dando vita ad un incredibile delta, e la Riserva Moremi, giustamente considerata l’arca di Noè per l’incredibile ricchezza di specie animali.

Sia il Delta dell’Okavango che la Riserva Moremi sono raggiungibili a bordo di piccoli aeromobili (con franchigia bagaglio rigorosamente limitata a Kg 12 per persona in sacche morbide) dagli aeroporti di Victoria Falls oppure di Kasane, quest’ultimo a brevissima distanza dal parco Chobe. I collegamenti tra le 2 aree (Delta dell’Okavango e Riserva Moremi) possono avvenire sia a bordo di piccolo aeromobile che in barca veloce. I campi tendati permanenti sono stati costruiti nel pieno rispetto della natura, nella quale sono immersi e di cui fanno parte, e sono dotati di camera da letto e servizi privati annessi, il tutto ospitato in raffinate tende stile “Out of Africa”. I campi tendati offrono acqua calda grazie ai pannelli solari e dispongono di generatori per l’erogazione dell’energia elettrica. Il trattamento previsto è sempre di pensione completa ed include anche la partecipazione ai safari quotidiani che possono avvenire in mokoro, tipiche imbarcazioni scavate nel tronco di un albero e mosse attraverso un lungo bastone, oppure in barca veloce o Land Rover scoperte (solo nella Riserva Moremi).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress