Barcellona e la vacanza perfetta

Prima di scegliere quale sarà la meta delle proprie vacanze, il primo punto interrogativo che ci si pone davanti è il clima. Bisogna, cioè, conciliare il soggiorno all’estero con un tempo favorevole, almeno tendenzialmente, in modo che tutti i progetti fatti non vengano rovinati da giornate di pioggia incessante.

Per scoprire il meteo di Barcellona basta recarsi sui siti che offrono un servizio continuativo per conoscere le previsioni giorno per giorno. Solitamente il periodo migliore per visitare la città è da maggio a settembre.

Barcellona attira molti turisti entusiasti di vedere i suoi quartieri eleganti e raffinati. Il centro storico della città è il Barrio Gotico, che ruota tutt’intorno alla magnifica Catedral de la Santa Creu, situata in Plaça de la Seu.  I pittoreschi vicoletti che si annidano nel circondario sono uno dei passeggi più romantici di cui gli innamorati possono godere.

Una delle caratteristiche di Barcellona sono le Ramblas. Tra bancarelle, artisti di strada, negozi e vedute eccezionali si incrociano la Rambla de Santa Monica, la Rambla dels Caputxins, la Ramba de Sant Josef, la Rambla dels Estudis e la Rambla Canaletes.

A prescindere dal meteo di Barcellona, chi arriva in questa città non può prescindere dal vedere il suo simbolo: la Sagrada Familia, la cattedrale, capolavoro di Gaudì, che è ancora in fase di ultimazione, visto che l’artista morì senza poterla terminare.

Altro “dovere” per il turista che ama l’arte moderna è recarsi al Museo Picasso, situato nel quartiere di El Bon. Proprio nelle vicinanze del museo, si trova la El Passeig del Born che di notte si anima, diventando il punto di riferimento per i giovani in cerca di divertimento.

Una spettacolare veduta del golfo aspetta tutti i visitatori vicino al porto, dove c’è il monumento di Cristoforo Colombo. Sulla sommità della colonna, infatti, posta a circa 60 metri di altezza sotto la figura del navigatore che indica la direzione dell’America, il panorama che si estende a perdita d’occhio è stupefacente.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress